Sidebar
-5%

Mauro Parrini: Pedali nella leggenda

: Non disponibile

: Sport e Hobby

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Mauro Parrini
PEDALI NELLA LEGGENDA
Le rivalità che hanno scritto la favolosa storia del ciclismo

 «Nella storia del ciclismo i grandi rivali hanno sempre cercato l’uno nell’altro la misura del proprio valore, legandosi nella memoria degli appassionati di questo sport in un’unica e indissolubile figura.»

Dagli inizi del Novecento agli albori del nuovo millennio un secolo di storia del ciclismo viene ripercorso attraverso il susseguirsi delle grandi rivalità che, come stelle luminose, hanno tracciato il cammino glorioso del più epico tra tutti gli sport. Dalle mitiche gesta del Diavolo Rosso Gerbi al profilo tragico del Pirata Pantani, rivivono i volti e le imprese dei giganti del ciclismo eroico come Faber e Lapize, Pélissier e Girardengo, Binda e Guerra, fino ai grandi e indimenticabili protagonisti dell’«epoca classica», quali Coppi e Bartali, Koblet e Kübler, Bobet e Robic, e poi Gaul e Bahamontes, Anquetil e Poulidor, per giungere all’era Merckx e ai suoi duelli con Gimondi e Ocaña, fino all’epoca più recente di Moser e Saronni, di Bugno e Indurain, di Pantani e Armstrong.

Una storia che non esita a proporsi come un bilancio, forse definitivo, di questo meraviglioso sport, giacché la bella favola del ciclismo e della sua epopea, screditata da vicende drammatiche che l’hanno squassata nel profondo, potrebbe essersi perduta una volta per sempre.

Mauro Parrini (Carmignano, 1961) vive in provincia di Prato. Ha dedicato alcuni libri allo sport inteso come fatto agonistico, storico e culturale. Con Mursia ha pubblicato le biografie Pietro Chesi, il ciclista in camicia nera (2014) ed Erminio Spalla, il pugile artista (2018). È anche autore di un Dizionario (raccontato) della lingua del ciclismo (2018), premiato dal CONI nel 2019. All’interesse per lo sport affianca una vocazione aforistica (A mani alzate, 2009, Premio Torino in Sintesi) e saggistica (Cento e lode. La scuola italiana in cento voci, 2010).

Pagine 272
Euro 17,00
Codice 14754S
EAN 9788842560623