La guerra sui mari: Rapalino P.-Schivardi G.: Odissea di un sommergibilista
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Odissea_di_un_so_4eddf6cdf238d

Rapalino P.-Schivardi G.: Odissea di un sommergibilista

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita14,45 €
Sconto-2,55 €

Descrizione veloce

L'avventura incredibile del guardiamarina del ventitreenne Elio Sandroni, che prese parte alla prima e ultima missione del sommergibile Macallè, e poi partì con il sommergibile Perla per la campagna d'Africa.

Qta:

Odissea di un sommergibilista
Dal Mar Rosso al Mediterraneo 1940-1943

Patrizio Rapalino - Giuseppe Schivardi

Pagine: 270
Codice: 13099
EAN 9788842539155
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


«Il mio corpo volò in aria e la mia mente con lui. Rividi la mia infanzia e frammenti di vita di bordo, uomini sudati e sporchi di grasso che imprecano davanti a motori bizzosi... Ero caduto in acqua. Dentro e fuori una lancinante sensazione di freddo.»

Il guardiamarina Elio Sandroni è stato l’ufficiale di rotta del sommergibile Macallé. All’inizio delle ostilità ha partecipato alla prima e ultima missione dell’unità perduta in Mar Rosso il 15 giugno 1940. Dopo aver salvato l’equipaggio con una rocambolesca impresa, passò sul Perla, battello costiero che, alla vigilia della sconfitta italiana in Etiopia, dal 1° marzo al 20 maggio 1941 effettuò il periplo del continente africano raggiungendo Bordeaux. L’attuale contrammiraglio Sandroni ha raccontato quei drammatici ed emozionanti avvenimenti a Rapalino e Schivardi che li hanno inquadrati nel contesto geostrategico dell’Africa Orientale Italiana integrandoli con la consultazione di documenti d’archivio.


Gli autori
Patrizio Rapalino, capitano di vascello della Marina Militare, è nato ad Alba. È stato imbarcato per oltre quindici anni a bordo di diverse unità navali. Laureato in Storia, è docente di Strategia marittima dell’Istituto di Studi Militari Marittimi di Venezia. Con Mursia ha pubblicato nel 2007 La Regia Marina in Spagna 1936-1939.

Giuseppe Schivardi, capitano di fregata della Marina Militare, è nato a Lendinara, Rovigo. Già imbarcato su varie unità navali, ha lavorato presso lo Stato Maggiore della Marina. Laureato in Scienze Politiche e in Scienze Navali e Marittime, è docente di Strategia Globale e Direttore del Centro Studi dell’Istituto di Studi Militari Marittimi di Venezia.


Rassegna stampa
maggio 2011 Monsieur

Rassegna stampa anni precedenti




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.