Storia Moderna: Lami L.: Umberto II. Il Re di Maggio
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Umberto_II._Il_r_507d7c71c4eb5

Lami L.: Umberto II. Il Re di Maggio

Prezzo base19,00 €
Prezzo di vendita16,15 €
Sconto-2,85 €

Descrizione veloce

La prima vera biografia dell’ultimo Re d’Italia che fu sovrano per l’intervallo di poco più di un mese. Un personaggio che ebbe l’amaro compito di chiudere un’epoca e pagò con la solitudine il peso di molti errori non suoi.

Il prodotto non è momentaneamente disponibile. Avvisami!

Umberto II. Il re di maggio
Dalla monarchia alla repubblica
Lucio Lami

Pagine: 366
Codice: 14337
EAN 978-88-425-5011-2
Collana: Storia, Biografie, Diari - Biografie
Con 8 inserti fotografici B/N

 

«Ogni volta che andavo a trovare Umberto a Cascais, notavo quanto era vero quel che ha scritto Lucio Lami: il re portava silenziosamente nel cuore la sofferenza per il torto subito con un esilio senza fine.» Principe Aimone di Savoia Aosta

 «Togliatti pilotò in modo illegittimo il referendum a favore della Repubblica e spiegò a me e a Marcella Ferrara che “i parti difficili vanno pilotati”. Questa è la verità e il mio contributo al bellissimo libro di Lucio Lami.» Massimo Caprara, già segretario di Palmiro Togliatti

«Umberto aveva i suoi difetti che Lami, con onestà, non trascura di dire. Ma l’aver preferito l’esilio alla guerra civile ne rivaluta la grandezza di Uomo.» Gianfranco Morra, storico


 

L'autore
Lucio Lami, lombardo di nascita, toscano di famiglia, esordì nel giornalismo nel 1960, lavorando con i grandi editori dell’epoca, Gianni Mazzocchi, Edilio Rusconi, Angelo Rizzoli, Arnoldo Mondadori. Nel 1974, con la nascita de «il Giornale», entrò a far parte della redazione di Indro Montanelli e per oltre vent’anni ha viaggiato in tutto il mondo come inviato speciale e corrispondente di guerra. In seguito ha diretto per qualche tempo il quotidiano «L’Indipendente». Ha scritto una trentina di libri ed è tradotto in Europa e in America Latina. Come giornalista ha vinto il Premio Max David (1980), il Premio Hemingway (1986) il Premio alla carriera «Ultimo Novecento» (Astrolabio) (2007). Come scrittore, il Premio Estense (1981), il Premio Sacharov (1986), il Premio Montale, fuori casa (2009). È stato docente di giornalismo all’Università Cattolica di Milano.


Rassegna stampa

12.01.2013 La Nazione - Viareggio e Versilia 
06.12.2012 La Gazzetta di Parma
 
14.11.2012 La voce di Romagna - Rimini
 


Rassegna stampa siti internet




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.