Storia Contemporanea: Battistella D.: Squadrone Folgore
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
71GGcHTFnQL

Battistella D.: Squadrone Folgore

Prezzo base19,00 €
Prezzo di vendita16,15 €
Sconto-2,85 €

Descrizione veloce

La storia del I Squadrone da ricognizione «Folgore», una delle formazioni maggiormente decorate dell’Esercito Italiano.

Qta:

 

 Squadrone Folgore
1943-1945
Daniel Battistella

Pagine: 316
Codice: 14359
EAN 9788842551485
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia-1939-1945: Seconda guerra mondiale
Con inserto fotografico


«Alcuni caddero. Ricordiamoci di loro. Avete scritto una fulgida pagina nella storia della liberazione del vostro Paese, una pagina che verrà spesso riletta nell’avvenire. Ora dobbiamo noi tutti rivolgerci all’avvenire. Ora, finita la battaglia, molti tra di noi stanno per tornare a casa. I soldati del XIII corpo d’armata non vi dimenticheranno. In nome loro, nonché da parte mia, vi saluto e vi formulo ogni augurio. Addio.» 

Questo il commiato del generale John Harding dai militari dello Squadrone Folgore il 23 giugno 1945. «Alcuni caddero»: di quello che Harding profila come l’avvenire, rimane solo sbiadita memoria. Dimenticati, gonfiati di una retorica tardiva, nominati appena in qualche commemorazione, storpiati dalla storia, i militari dello Squadrone sfilano in queste pagine riprendendo vigore, corpo, umanità. Questo volume racconta la storia del I Squadrone da ricognizione «Folgore», una delle formazioni maggiormente decorate dell’Esercito Italiano. Sicuramente di stampo apolitico, è un raro esempio di unità «regolarizzata» e autonoma operante durante la guerra di Liberazione. Costituitosi nei giorni successivi all’8 settembre 1943, lo Squadrone risale la penisola al fianco degli Alleati fino alla Linea Gotica, con scopi di sabotaggio, rilievo oltre le linee nemiche e reperimento di dati necessari all’avanzata. L’attività dello Squadrone culmina con l’operazione Herring, l’unico lancio di guerra svolto da paracadutisti italiani sul suolo metropolitano avvenuto il 20 aprile 1945 nell’area compresa tra Mantova e Ferrara.


 

L'autore
Daniel Battistella, classe 1979, è architetto. È autore di saggi e articoli sull’architettura italiana a cavallo tra la ricostruzione e il boom economico. Si interessa di storia locale e militare, svolgendo un’attività di ricerca inerente ai combattenti regolari durante la guerra di Liberazione.

 

Rassegna stampa:

Rassegna stampa siti internet:

 




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.