Per non dimenticare: Caleffi P.: Si fa presto a dire fame
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Si_fa_presto_a_d_4d3077007c86e

Caleffi P.: Si fa presto a dire fame

Prezzo base14,50 €
Prezzo di vendita12,33 €
Sconto-2,17 €

Descrizione veloce

Deportato per motivi politici a Mauthausen, Pietro Caleffi ha lasciato una lucida testimonianza che indaga sulle cause e sulle responsabilità politiche della deportazione

Il prodotto non è momentaneamente disponibile. Avvisami!

Si fa presto a dire fame
Piero Caleffi
Prefazioni di Ferruccio Parri

Pagine: 236
Codice: 13654
EAN 9788842524380
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - Per non dimenticare
Con inserto fotografico


«Caleffi non impreca; il suo senso di umanità lo induce a comprendere anche i suoi aguzzini e lo trattiene dal condannare gli uomini. Colpevoli i regimi.." dalla prefazione di Ferruccio Parri.

«Scritto nel 1954, nove anni dopo la fine delle terribile esperienza della deportazione nel campo di Mauthasen, questa testimonianza si intreccia con lo sforzo di comprendere il fenomeno dei campi di sterminio e la logica dell'universo concentrazionario. Una testimonianza e un monito a vigilare perché la tragedia dell'Olocausto non si ripeta.


 

L'autore
Piero Caleffi, giornalista, scrittore, uomo politico, è nato a Suzzara (Mn) nel 1901 ed è morto a Roma nel 1978. Nel 1925 fu nominato segretario della Federazione socialista di Mantina e mantenne l'incarico fino alla promulgazione delle legge speciali fasciste nel 1926. Catturato nel 1944 dai fascisti e consegnato alle SS tedesche, fu deportato a Mauthausen. Nel dopoguerra fu eletto senatore per tre legislature, due volte sottosegretario dalla Pubblica Istruzione. Con Steiner pubblicò il volume Pensaci, uomo!


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.