Per non dimenticare: Ruzzenenti A.: L'astuccio rosso
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./L_astuccio_rosso_4d3957e046cec

Ruzzenenti A.: L'astuccio rosso

Prezzo base12,00 €
Prezzo di vendita10,20 €
Sconto-1,80 €

Descrizione veloce

I due anni di prigionia in un campo di concentramento nazista di un soldato italiano deportato dopo l'armistizio.

Qta:

L'astuccio rosso
Storia di un internato militare italiano in Germania 1943-1945

Antonio Ruzzenenti

Pagine: 144
Codice: 13064
EAN 9788842538011
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - Per non dimenticare


 

«Poi l’astuccio rosso, lì sul bianco del lavabo, mi suggerì, visto che c’era, di farmi anche la barba. Non sapevo fare il prigioniero.»

 

La quotidianità di un campo di prigionia, dove anche un semplice astuccio con il necessario per radersi può aiutare a mantenere la propria dignità di uomo. L’oggetto banale diventa un simbolo a cui aggrapparsi per sopravvivere alla brutale routine del campo: le baracche gelide, le continue adunate, gli appelli estenuanti, il lavoro nella fabbrica di zucchero, i pidocchi, la fame. Un racconto per immagini dove, come in una pellicola in bianco e nero, scorrono davanti agli occhi i gesti quotidiani di un soldato italiano, uno dei tanti internati militari, che ha subito l’umiliazione della reclusione.


L'autore
Antonio Ruzzenenti è nato a Napoli nel 1923. Dopo un’infanzia e un’adolescenza complicate dalle alterne fortune famigliari, parte per la guerra. Con l’armistizio dell’8 settembre 1943, viene deportato in Germania, nei campi degli IMI (Internati Militari Italiani) dove resterà fino al 1945.


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.