Le Nuove Guerre: Muller Robert-Ferrario Ippolito Edmondo: Un parà in Congo e Yemen
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
MULLER~1

Muller Robert-Ferrario Ippolito Edmondo: Un parà in Congo e Yemen

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita14,45 €
Sconto-2,55 €

Descrizione veloce

L'esperienza, le paure e il coraggio di un parà nelle guerre combattute nel Congo e nello Yemen tra il 1965 e il 1969.

Qta:

Un parà in Congo e Yemen
1965-1968

Robert Muller - Ippolito Edmondo Ferrario

Pagine: 228
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia-Le nuove guerre
Con inserti fotografici


«La strada di ritorno fu lunga e durante la marcia ebbi tutto il tempo per pensare a quello che era appena accaduto. Il Robert del bar Bacco e della musica al juke-box non esisteva più. Di colpo. Quel Robert era sparito un giorno, lungo la Pista degli Elefanti.»

Robert Muller, classe 1942, figlio di un soldato della Wehrmacht e di madre italiana, nel 1965 parte alla volta del Congo Belga insieme a Girolamo Simonetti. Catapultati in una realtà cruda e spietata, fatta di massacri tribali, morte e distruzione, diventano presto «fratelli d’armi», entrando a far parte del leggendario gruppo Paras Cobra. Una volta rientrati in Italia, per Robert in particolare nulla sarebbe stato come prima. La sola possibilità di sopravvivere è quella di ripartire. Nel 1968 raggiunge il deserto dello Yemen per combattere a fianco dei ribelli realisti sostenuti dall’Arabia Saudita contro i repubblicani. Con uno stile asciutto ed essenziale, Robert Muller ci riporta a quei fatti lontani nel tempo, ma ancora di grande attualità, raccontando senza falsi moralismi che cosa sia la guerra combattuta in prima persona e inseguendo un destino che forse era già scritto.


Gli autori

Robert Muller (Milano 1942), paracadutista, negli anni Sessanta ha combattuto in Congo e Yemen. Ha vissuto a lungo in Sudafrica e attualmente risiede in Francia.

Ippolito Edmondo Ferrario (Milano 1976) è autore di numerosi saggi e romanzi. Sui conflitti del dopoguerra ha scritto per Mursia Mercenari. Gli italiani in Congo 1960 (2009) e ha curato il volume Legionario in Algeria 1957-1962 di Sebastiano Veneziano (2010).




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.