Le guerre nei cieli: Bonacina G.: Obiettivo Italia. I bombardamenti aerei delle citta' italiane. 1940-1945
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Obiettivo__Itali_4eaababf216b1

Bonacina G.: Obiettivo Italia. I bombardamenti aerei delle citta' italiane. 1940-1945

Prezzo base18,00 €
Prezzo di vendita15,30 €
Sconto-2,70 €

Descrizione veloce

I motivi e le conseguenze per i civili e l'industria dei bombardamenti alleati sulle città Italiane nel corso della Seconda guerra mondiale.

Il prodotto non è momentaneamente disponibile. Avvisami!

Obiettivo: Italia
I bombardamenti aerei delle città italiane dal 1940 al 1945
Giorgio Bonacina

 

Pagine: 184
Codice: 13196
EAN 9788842535171
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda Guerra Mondiale


Decine di migliaia di civili italiani sono morti sotto le bombe degli aerei angloamericani. Un saggio critico che cerca la verità nascosta sotto le macerie.

Nella notte dell’11 giugno 1940, a poco più di ventiquattro ore dalla dichiarazione di guerra dell’Italia alle potenze occidentali, piccole formazioni di bombardieri della RAF, partite dall’Inghilterra, attaccarono Torino e Genova. Era la prima incursione aerea cui veniva sottoposta l’Italia nella Seconda guerra mondiale e, sebbene risultasse quasi innocua, era una chiara dimostrazione delle intenzioni del nemico. Nell’ottobre-novembre del ’42 e nel ’43, fino all’8 settembre, le città del triangolo industriale del Nord Italia – Genova, Milano, Torino – furono oggetto di terrificanti bombardamenti, mentre quelle delle isole e del Sud, con Napoli in testa, subivano quasi quotidianamente massicce incursioni. Erano necessari per gli Alleati i bombardamenti delle città italiane? Quale scopo si prefiggevano? Che cosa volevano colpire? In Obiettivo: Italia, l’Autore risponde esaurientemente a tali domande e descrive, giorno per giorno, le azioni dei bombardieri inglesi e americani, illustrandone la tecnica d’attacco, gli aerei impiegati e i risultati raggiunti.


L'autore

Giorgio Bonacina è nato a Milano nel 1929. Giornalista pubblicista, esperto di aeronautica e di storia militare, è autore di diversi saggi sulla Seconda guerra mondiale, tra cui: L’atomica di Hiroshima (1972), Le bombe dell’Apocalisse (1973), Comando bombardieri, operazione Europa (1977).


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.