Favole Beccogiallo: Dumas A.: I tre moschettieri
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./I_tre_moschettie_4f8ebd9e4de6a

Dumas A.: I tre moschettieri

Prezzo base12,90 €
Prezzo di vendita10,97 €
Sconto-1,93 €

Descrizione veloce

I piani del Cardinale e di Milady non avranno gioco facile con l'intervento di D'Artagnan e dei moschettieri del re. Un romanzo per tutte le età.

Qta:

I tre moschettieri
Alexandre Dumas

Pagine: 94
Codice: 50606
EAN: 9788842500667
Collana: I libri di Beccogiallo - Beccogiallo classici

 


 

D'Artagnan arriva a Parigi con il sogno di essere Moschettiere e, grazie all'amicizia con Athos, Porthos e Aramis, dimostrerà di avere tutte le carte in regola per poterlo diventare davvero. La Francia di Luigi XIII è qui descritta come una marmellata di rapporti clandestini e amori spezzati, intrighi e tranelli, lunghe cavalcate e ineluttabili condanne, minacce e vendette, rapimenti al chiar di luna e assassinii a sangue freddo, sotterfugi e fughe, feroci duelli e sanguinose battaglie.

Un classico della narrativa per ragazzi nell'indimenticata versione della collana Beccogiallo.

Versione per i bambini di Nunzio Jàcono - Illustrazioni di Doriano Scazzosi

 


 

L'autore

Alexandre Dumas nacque a Villers-Cotterêts nel 1802. Rimasto orfano del padre, un generale napoleonico di origine mulatta, fu costretto, ancora adolescente, a lavorare come scrivano presso un notaio. Trasferitosi a Parigi, divenne di colpo celebre facendo rappresentare il suo primo dramma romantico, Enrico III e la sua corte. Da allora intensificò la sua attività di autore drammatico aiutato da una folta schiera di collaboratori. Nel 1844 pubblicò I tre moschettieri, prima parte della trilogia che comprende Vent’anni dopo (1845) e Il visconte di Bragelonne (1850). Incoraggiato dal successo e assillato dal bisogno di denaro, scrisse un gran numero di romanzi storici: La regina Margot (1845), Il conte di Montecristo (1846), La collana della regina (1850). Seguì Garibaldi in Sicilia, e all’impresa garibaldina dedicò Le memorie di Garibaldi (1860) e I garibaldini (1861). E' tuttora uno degli scrittori francesi più popolari e famosi. Fu straripante nella produzione e tumultuoso nella vita. Era un uomo di scarsa cultura, ma di straordinaria inventiva, creava con estrema rapidità e con fantasia vulcanica . Morì a Puys nel 1870.

 


 

BECCOGIALLO

Nata negli anni Ottanta questa Collana ha come primi destinatari i lettori più piccoli, dai 6 agli 8 anni. I grandi classici della letteratura, le grandi favole in edizione ridotta e con illustrazioni a piena pagina. Conta attualmente 70 titoli.

 


 

Diventa fan di Beccogiallo su Facebook e scrivi i tuoi ricordi su questo racconto...da moschettiere.




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.