Romanzi del mare: Ferrari M.: Morire a Clipperton
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./ferrari

Ferrari M.: Morire a Clipperton

Prezzo base16,00 €
Prezzo di vendita13,60 €
Sconto-2,40 €

Descrizione veloce

L'incredibile vicenda dei dimenticati di Clipperton, isolotto del Pacifico al largo delle coste del Messico dove, alla metà dell'Ottocento, il governo messicano invia un pugno di uomini comandati dal capitano Vignon che approda sull'isola.

Qta:

 

Morire a Clipperton
Marco Ferrari

Pagine: 208
Codice: 23729
EAN: 9788842542445
Collana: Biblioteca del Mare-Romanzi Mursia


«Vi parlo, Maestà, di un luogo assente, mancante delle mappe geografiche, persino mobile, identico nella visione possibile dei 360 gradi, privo do ogni dono di Dio.»

Sperduto scarabocchio di sabbia proteso sul Pacifico, Clipperton dista tre giorni di navigazione dalla terraferma. Ai primi del Novecento, il Messico decide di occupare stabilmente con un manipolo di soldati quest'inutile striscia di terra piatta, brulicante di granchi e devastata dai cicloni, per sfruttarne il guano, contendendolo alla Francia.
Ha così inizio una delle pagine più tragiche della storia dei mari: con lo scoppio della guerra civile messicana, tutti si scordano di quell'avamposto di federali inviato a presidiare il più inutile dei territori. I dimenticati di Clipperton conoscono la disperazione e vengono decimati da fame e scorbuto finché resta vivo un solo uomo, che uccide e violenta donne e bambini.
Una storia vera raccontata da un punto di vista inusuale: quello di Alicia Rovira Arnaud, protagonista e superstite del dramma, che in una lettera inviata a Vittorio Emanuele III, arbitro del possesso di Clipperton tra Messico e Francia, narra la rovina umana del corpo d'occupazione beffato dalla spietatezza del potere e dalla barbarie della natura.


L'autore
Marco Ferrari, giornalista e scrittore spezzino, ha esordito nella narrativa con il romanzo Tirreno (1988), cui sono seguiti I sogni di Tristan (1994), Alla rivoluzione sulla Due Cavalli (1995), da cui ha tratto la sceneggiatura dell'omonimo film che ha vinto il Pardo d'Oro al Festival di Locarno del 2001, Grand Hotel Oceano (1996), La vera storia del mitico undici (1998), Ti ricordi Glauber (1999) e Cuore Atlantico, edito da Mursia nel 2004.


Rassegna stampa
29.06.2011 Il Secolo XIX

Rassegna stampa siti internet

Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.