Romanzi del mare: Dentone M.: Il signore delle burrasche
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Il_signore_delle_53d8c2c380ad7

Dentone M.: Il signore delle burrasche

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita14,45 €
Sconto-2,55 €

Descrizione veloce

Un nuovo capitolo della grande epopea ottocentesca dedicata ai marittimi liguri: Geppin, ormai capitano di lungo corso, con il suo fedele equipaggio affronta Capo Horn, dove i due oceani si scontrano, mai domi, mai stanchi.

Il prodotto non è momentaneamente disponibile. Avvisami!

Il signore delle burrasche
Mario Dentone 

Pagine: 364
Codice: 23860
EAN: 9788842554158
Collana: Biblioteca del mare-Romanzi


«Eccolo Geppin, capitano di lungo corso e anche armatore, sebbene di una sola barca. Prima di uscire dalla porta di Gibilterra ne aveva imparato, di mare e di vento, di bonacce e burrasche, di attese e sorprese, che il mare non ti annoia perché è lui che non si annoia, anche quando è calma piatta, che le vele sembrano solo lenzuola stese al sole.»

Geppin di Moneglia, al secolo Giuseppe Vallaro, a undici anni si rompeva la schiena e le mani a caricare sabbia e sassi per la zavorra dei grandi brigantini in partenza per gli oceani, e tergendosi il sudore guardava l’orizzonte come un confine, sognando di raggiungerlo e di scoprire, chissà, un «oltre». Lavorando sodo, mai piegandosi a padroni e padroncini, pirati e loschi traffici, in tutti i porti del Mediterraneo, diventò capitano, padrone di barchi e cacciatore di orizzonti.

Ormai capitano di lungo corso, abilitato a varcare Gibilterra, con il suo brigantino Rosario e un equipaggio fedele, il ligure Geppin affronta Capo Horn, dove i due oceani si scontrano, mai domi, mai stanchi. Il Cile è la meta, il guano e il salnitro sono la ricchezza di un secolo di veri marinai senza paure come fu l’Ottocento, ma arrivarci senza alberi rotti, con un pezzo di barca ancora galleggiante, è un’impresa.

Geppin e il suo equipaggio sono protagonisti di una grande epopea di avventure sul mare, affascinanti eroi di casa nostra, che hanno conquistato un posto d’onore nel cuore dei lettori con le imprese già raccontate ne Il padrone delle onde e Il cacciatore di orizzonti.

L'autore
Mario Dentone, nato nel 1947 a Chiavari, non si è mai staccato dalla Riviera Ligure di Levante: Riva Trigoso, dov’è cresciuto, fra pescatori e naviganti, e Moneglia, dove vive. È autore di alcuni romanzi, tra cui Equilibrio (1981, Premio Rapallo-Prove) e La Badessa di Chiavari (2007), di testi teatrali, sceneggiature e saggi, tra cui Luigi Tenco. Per la testa grandi idee (2008). Ha collaborato per anni con le cattedre di Storia del Teatro e Lingua italiana dell’Università di Genova e scrive periodicamente racconti di storia, tradizioni e costume per «Il Secolo XIX». Con Mursia ha pubblicato Il padrone delle onde (2010, Premio Carlo Marincovich 2011 per la narrativa di mare) e Il cacciatore di orizzonti (2012).

DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO KINDLE 




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.