I Gialli: Ponzi L.: Mostri normali
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Mostri_normali_4f4f51be52626

Ponzi L.: Mostri normali

Prezzo base12,00 €
Prezzo di vendita10,20 €
Sconto-1,80 €

Descrizione veloce

Una serie di delitti senza colpevoli che a partire dagli anni Settanta hanno insanguinato la normalità di una regione come l’Emilia Romagna. Storie terribili e misteri ancora da svelare a causa di indagini poco convincenti e fuorvianti.

Qta:

Mostri normali
Storie di morte e di altri misteri

Luca Ponzi

Pagine: 176
Codice: 12841
EAN 978-88-425-4782-2
Collana: Gialli italiani


«Gli assassini sono stati abili, nessuno di loro è finito in galera, eppure non sembrano dei professionisti, gente avvezza al delitto. Li immagini come dei vicini di casa con le ciabatte e la pancetta. Ti chiedi da dove abbiano cavato la forza tremenda di sferrare un fendente o di strozzare in gola l'ultimo grido a una ragazza.»

Alessandra Sandri a soli undici anni sparisce nel centro di Bologna e non viene più ritrovata. Il tranquillo studente Angelo Fabbri viene massacrato a coltellate e gettato in fondo a un bosco. Il corpo di don Amos Barigazzi viene ritrovato grondante di sangue. Dieci donne vengono assassinate dal mostro di Modena ancora senza un volto.
Storie di morte diverse tra loro che, a partire dagli anni Settanta, hanno sconvolto la normalità di una regione come l'Emilia Romagna. Delitti che dopo tanti anni sono ancora senza colpevole e senza movente, a causa di indagini condotte male, di false piste, di convinzioni fuorvianti.
Le vittime avevano esistenze normali, ma quello che si immagina, scavando in queste tragiche vicende, è che probabilmente anche gli assassini erano, fino al momento di uccidere, persone normali che si possono incontrare in un centro commerciale o in una festa di paese e con le quali, magari, ognuno di noi si potrebbe fermare a scambiare due chiacchiere.


L'autore
Luca Ponzi è nato nel 1965 a Fidenza dove vive. Giornalista, dopo aver lavorato alla «Gazzetta di Parma», è passato alla Rai. Ha raccontato, tra l'altro, il crac Parmalat e il sequestro e l'omicidio del piccolo Tommaso Onofri. È stato fra i primi a occuparsi di criminalità organizzata al Nord.


Rassegna stampa

30.11.2012 La Provincia di Cremona 
26.11.2012 Gazzetta di Parma
 
19.11.2012 Gazzetta di Parma

17.11.2012 Gazzetta di Parma 
16.11.2012 Gazzetta di Parma
 
15.07.2012 Gazzetta di Parma

25.5.2012 Il resto del Carlino - Reggio Emilia

27.04.2012 Il Resto del Carlino - Reggio Emilia

26.04.2012 Gazzetta di Reggio

24.04.2012 La Repubblica - Bologna

17.04.2012 Il Resto del Carlino - Modena

14.4.2012 Gazzetta di Parma

13.04.2012 Gazzetta di Parma

12.04.2012 Gazzetta di Parma

03.04.2012 Nuovo Quotidiano di Rimini

31.03.2012 Corriere Romagna - Rimini e San Marino

29.03.2012 Il resto del carlino
- Bologna
27.03.2012 Polis quotidiano

26.03.2012 Gazzetta di Parma
 
23.03.2012 Gazzetta di Parma 
20.03.2012 Corriere Romagna

20.03.2012 La voce di Romagna
 

 

Rassegna stampa siti internet:

29.08.2012 Il Sole24ore.com
28.03.2012 Parma.repubblica.it
 

 




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.