Storia e Testimonianze : Bacque J.: Gli altri lager
All for Joomla All for Webmasters
Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 30€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
419zD-1aQTL

Bacque J.: Gli altri lager

Prezzo base19,00 €
Prezzo di vendita16,15 €
Sconto-2,85 €

Con spedizione Corriere (Italia) per 5,00 €

Descrizione veloce

Dal 1989 ad oggi di questo libro sono state vendute in tutto il mondo oltre 200mila copie. L'autore ha continuato a raccogliere testimonianze e documenti che non solo confermano ci
EAN: 9788842538967

Qta:

Gli altri lager
I prigionieri tedeschi nei campi alleati dopo la Seconda guerra mondiale

James Bacque

Pagine: 400
Codice: 13094
EAN 9788842538967
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - Gli anni della vendetta


Il mio cuore è rattristato dai racconti delle masse di donne e bambini tedeschi in fuga verso ovest. Sono assolutamente convinto che se lo meritano, ma ciò non mi impedisce di esserne rattristato." Winston Churchill

 

Alla fine della Seconda guerra mondiale, almeno 4 milioni di soldati tedeschi furono tenuti prigionieri all''aperto, in campi recintati dal filo spinato ma senza alcuna protezione, con poco cibo e poca acqua, o niente del tutto: questo accadde in Germania ad opera degli americani nella zona da essi occupata e durò per molti mesi dopo la fine delle ostilità. L''esercito francese, che ricevette circa 630.000 prigionieri dagli americani per servirsene come manodopera in riparazioni di guerra, fece loro patire la fame e li maltrattò a tal punto che non è esagerato calcolare una cifra di 250.000 morti causati dalle pessime condizioni in cui gli uomini furono tenuti. Per quanto riguarda i campi americani, non è azzardato supporre il decesso di 750.000 prigionieri. Per la maggior parte si trattava di soldati della Wehrmacht arresisi dopo l''8 maggio 1945, ma fra loro c''erano anche donne, bambini e anziani. Queste morti furono catalogate come Altre Perdite".
Per scrivere questo testo, pubblicato per la prima volta alla fine degli anni Ottanta, l''Autore ha intervistato centinaia di ex prigionieri, guardie e ufficiali, raccogliendo migliaia di testimonianze e di documenti tratti dagli archivi di Parigi, Londra, Coblenza, Washington e Ottawa."

 


James Bacque, studioso e storico canadese, è autore di libri sulla Se-conda guerra mondiale in cui si è occupato in particolare di ricerche sulla sorte dei civili tedeschi dopo il termine delle operazioni militari.


Rassegna stampa

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.